Torna alla lista di tutti i comunicati stampa

28/2/2006
 
 
Affollata premiazione ieri del Concorso ``Citta c`entro``

 

 

Affollata premiazione, ieri nella sede della Fondazione San Marino, dei vincitori del concorso di idee "Città c'entro".

"Ringrazio la Fondazione per il contributo dato che avvia un processo fondamentale per la valorizzazione del Centro Storico. Ed è  nostra intenzione - ha affermato il Segretario di Stato per il Territorio Venturini - proseguire in questa direzione sia a Borgo che a Serravalle. E' importante  che questo concorso di idee abbia messo a disposizione  disposizione  dell'amministrazione  soluzioni di grande spessore. Auspico che la collaborazione tra pubblico e privato continui in questa direzione"

 

"Grande soddisfazione per la conclusione di un progetto importante - ha dichiarato il presidente della Fondazione Giovanni Galassi" -,  si è realizzata una identità di vedute sia con il Castello di Città che con l'amministrazione. Quando domandarono a Renzo Piano perchè  lavorasse di più all'estero che in Italia rispose che laddove avesse partecipato e vinto  dei concorsi poi li aveva realizzati. Ecco, speriamo che anche in questa occasione i  giovani architetti che hanno partecipato al concorso abbiano la possibilità di lavorare a San Marino. Da parte della Fondazione c'è comunque la volontà di  continuare a lungo  in questa collaborazione".

"E' stata importante in questo concorso l'attenzione mostrata, nelle opere presentate, al carattere del luogo - ha sottolineato Prof. Arch. Giancarlo Cataldi docente del corso di Progettazione Architettonica, componente della commissione giudicatrice -  alla valorizzazione ambientale, alla riscoperta del luogo e dei suoi materiali tradizionali e ai suoi spazi verdi".

 

Gli elaborati sono quelli degli 11 gruppi partecipanti al Concorso di idee, per la progettazione dell’arredo urbano – “Tema A riqualificazione di spazi pubblici del centro storico”, della segnaletica – “Tema B progetto per il rinnovo della segnaletica (turistica, commerciale, di servizio) e regolamento delle esposizioni pubblicitarie” e dei chioschi – “Tema C riqualificazione dei chioschi, proponendo alla pubblica amministrazione varie tipologie d’intervento”.
La Commissione Giudicatrice composta dal Prof. Ing. Adolfo Cesare Dell’Acqua docente del corso di Architettura Tecnica in qualità di Presidente, dal Prof. Arch. Giancarlo Cataldi docente del corso di Progettazione Architettonica e dal Prof. Ing. Celestino Porrino docente del corso di Urbanistica in qualità di membri, nonché in qualità di osservatori dall’Arch. Emanuele Valli, rappresentante della Segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente, l’Agricoltura ed i Rapporti con l’A.A.S.P., dal Sig. Pier Giovanni Righi rappresentante della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino – S.U.M.S., dal Dott. Alessandro Barulli Capitano di Castello della Città di San Marino, dall’Arch. Lucia Mazza delegato dell’Ordine degli Ingegneri e Architetti della Repubblica di San Marino e dalla Sig.ra Silvia Della Balda rappresentante delle Associazioni di Categoria (U.S.C.-U.S.O.T.-O.S.L.A.), ha esaminato gli elaborati nelle giornate di giovedì 19 gennaio 2006 e venerdì 20 gennaio 2006 valutando molto positivamente la qualità progettuale di tutti gli elaborati, la loro pertinenza rispetto al tema proposto ed ha espresso notevole interesse per le idee e le soluzioni presentate.



La Commissione ha premiato i seguenti gruppi partecipanti:



Tema “A”:

1° classificato capogruppo Arch. Alessandro Galassi,

2° classificato capogruppo Ing. Giuliano Benvenuti,

3° classificato capogruppo Ing. Guido Rossi.

Segnalato l’elaborato del capogruppo Arch. Renzo Broccoli

Tema “B”:

1° classificato non assegnato,

2° classificato capogruppo Arch. Renzo Broccoli,

3° classificato capogruppo Arch. Francesco della Valle.



Tema “C”:

1° classificato non assegnato,

2° classificato capogruppo Arch. Francesco della Valle,

3° classificato capogruppo Arch. Fabrizio Battistini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------

Scarica la brochure di presentazione in PDF (3.8 mb)>>

------------------------------------------------------------------------------------

 

Torna alla lista di tutti i comunicati stampa