Torna alla lista di tutti i comunicati stampa

7/3/2006
 
Venerdì Convegno dal titolo ``In medio itineris nostrae`` - Al centro dei lavori la figura di di Giovanni Bertoldi da Serravalle e i commenti antichi sulla Commedia di Alighieri

 

Venerdì 10 marzo alle ore 15:00 nella Sala Conferenze del Palazzo del Mutuo Soccorso a Città di San Marino si terrà il convegno dal titolo “In medio itineris vitae nostrae...”, sulla figura di Giovanni Bertoldi da Serravalle, vescovo di Fano, conosciuto per aver partecipato al Concilio di Costanza (1414-1418) e aver deciso di tradurre in latino e commentare la Divina Commedia su invito di alcuni prelati presenti al Concilio. Lo scopo del convegno è approfondire il complesso contesto culturale dei commenti antichi alla Commedia di Dante Alighieri per inoltrarsi poi nell’analisi dell’opera composta dal Bertoldi. I relatori dell’incontro saranno il prof. Giuseppe Frasso (Docente di Filologia Italiana presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), il prof. Saverio Bellomo (Docente di Filologia Italiana presso l’Università degli Studi di Venezia), il prof. Matyus Norbert (Professore Assistente presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università Cattolica “Pázmány Péter”, Piliscsaba); l’incontro sarà moderato dal dott. Paolo Valentini (Presidente Associazione Centocanti). Il convegno è organizzato dall’Associazione Centocanti in collaborazione con il Centro Sociale Sant’Andrea, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di San Marino e con il patrocinio della Segreteria di Stato agli Affari Interni, la Pubblica Istruzione e l’Università.

 

Associazione Centocanti

Centocanti nasce nel febbraio 2005 da una decina di studenti appassionati alla Commedia di Dante Alighieri ed alla sua capacità di parlare al cuore dell’uomo di tutti i tempi. Il primo progetto consiste nel promuovere la conoscenza della Commedia tra i giovani, tramite l’apprendimento a memoria di un intero canto; il progetto attualmente coinvolge un centinaio di studenti, potendo vantare quindi l’esistenza di una Divina Commedia vivente. Centocanti propone inoltre in tutta Italia incontri di lettura dell’opera di Dante tenute da studenti per scuole, università e centri culturali. I più importanti eventi a cui Centocanti ha finora partecipato si sono svolti nelle città di Reggio Emilia (piazza San Prospero), Milano (Università Cattolica del Sacro Cuore), Sanremo (Villa Nobel), Macerata (Università degli Studi) e in numerose scuole secondarie di primo e secondo grado.

 


 

Torna alla lista di tutti i comunicati stampa