Torna alla lista di tutte le attivit�

16/10/2004
 
XXX edizione delle Giornate Internazionali di Studio 2004 del Centro Pio Manzù intitolate “Isole senza arcipelago”.

    

 

Il 16-17-18 Ottobre 2004 presso il Teatro Novelli di Rimini si è svolta la trentesima edizione del Convegno organizzato dal Centro Pio Manzu’ organo consultivo culturale delle Nazioni Unite in Italia.

L’evento è stato promosso oltre che dal Centro Pio Manzu’, dalla società’ Cocif e co-organizzato dalla Fondazione San Marino, con l’apporto scientifico delle Nazioni Unite, Fondazione Gorbaciov, Presidenza del Consiglio dei Ministri, unitamente ai contributi del Ministero delle Attività produttive, del Ministero dei Beni Culturali e della Regione Emilia Romagna.

Il convegno intitolato “Isole senza arcipelago - economie, moltitudini, stati nazione alla ricerca della nuova sovranità”, ha offerto una lettura innovativa dell’attualità economica internazionale. I temi trattati sono stati: libero commercio internazionale e regole della concorrenza; mercato internazionale del lavoro, garanzie e diritti, stato sociale e sfida previdenziale. Questi temi hanno avuto come filo conduttore l’attuale scenario internazionale, ovvero la congiuntura economica e sociale, le tensioni derivanti dalla crisi irachena, dal crescente costo del petrolio e dal peso che questi eventi hanno sul corso dell’economia internazionale.

Nei tre giorni del Convegno hanno partecipato trentasei relatori, quaranta giornalisti, duemilacinquecento invitati, nel corso della cerimonia inaugurale sono state premiate tredici personalità con medaglie concesse dalla Presidenza della Repubblica Italiana, dal Senato, dalla Camera dei Deputati e dal Consiglio dei Ministri.

Tradizionalmente le giornate di studio ospitano importanti personalità internazionali rappresentative di realtà politiche ed economiche di rilievo: in questa edizione Stjepan Mesic, (Presidente della Croazia), Shukri Mohammed Ghanem (primo ministro della Libia), André Glucksmann (filosofo), Monsignor Marcelo Sanchez Sorondo (indicato quale relatore dalla Fondazione San Marino e cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze), Alain De Vulpian (sociologo), Michael Novak (economista) e in rappresentanza del governo italiano l’On. Claudio Scajola, Ministro per l’Attuazione del Programma.

Sono stati inoltre sviluppati quattro interessanti workshop:

  1. Oltre il faro di Alessandria: vittime e carnefici dell’alba bugiarda.
  2. Transfer e concorrenza. Cadono i muri si ergono le barriere.
  3. Self – employment e general intellect. Lavoro, non lavoro, quasi lavoro.
  4. Miti e riti del Welfare, tra diritti e governance.

Ai workshop hanno partecipato molti illustri studiosi di fama internazionale.


Torna alla lista di tutte le attività