fondazione san marino

Fondazione San Marino significa anche sostegno per l’arte.

Arte espressa in diverse forme, in particolare scultorea e pittorica… un percorso virtuoso che vede la “Fondazione” valorizzare e consolidare il patrimonio acquisito dall’Istituto per la Cultura, l’Arte e l’Economia, già istituito in seno alla Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino.

L’acquisizione delle opere da parte dell’Istituto di Credito, avvenuta nell’arco di un decennio, oggi rappresenta un vero e proprio patrimonio artistico. La parte più significativa della collezione è costituita da un nucleo di dipinti appartenenti ad autori emiliano – romagnoli e marchigiani attivi prevalentemente nel XVII secolo.

La scelta è stata quella di individuare scene e soggetti rari o insoliti piuttosto che scene e tematiche religiose, ricorrenti nel repertorio degli artisti dell’epoca, con l’intento di testimoniare il talento di artisti attivi nei territori prossimi alla Repubblica di San Marino.

Gli anni novanta sono invece caratterizzati da un ampliamento della collezione con un orientamento specificatamente rivolto alla scultura italiana del Novecento, presentata al pubblico in occasione di mostre personali di importanti autori come ad esempio la mostra Nostalgia del mito di Igor Mitoraj.

Oggi la Fondazione San Marino desidera rendere questo intero patrimonio, così importante per la Repubblica, ancor più fruibile a tutti gli amanti dell’arte e della cultura attivando su questo sito una galleria virtuale dove sono “esposte” le opere della collezione.

 


 

 

entra nella galleria